incontridisabili.it 

Anche se alcune parti del corpo non funzionano, il cuore funziona!

Login

Lingua:

Italianoit
  • Italiano

Iscriviti oggi
e conosci nuove persone

Data di nascita:
Condizioni di salute:

Intendi user@domain.com ×

Dichiaro di avere 18 anni, di aver letto i Termini e Condizioni, l’Informativa sulla Privacy, l’Informativa sui Cookie, di averli compresi e accettati. Accetto inoltre di ricevere via email newsletter, aggiornamenti, notifiche e comunicazioni dagli altri profili, inviate da incontridisabili.it.

Il termine "disabilità" può riferirsi a persone con disabilità fisica, sensoriale, cognitiva, intellettuale, mentale e vari tipi di malattie croniche.

Incontri disabili è un sito gratuito di incontri per disabili volto a giocare Cupido disabili alle persone con disabilità che sono in cerca di divertimento, amicizia, amore, romanticismo e incontri online. Il nostro obiettivo è quello di consentire l'amore, incontri, amicizia e romanticismo in un ambiente online sicuro, divertente, adatto a preparare agli incontri nella vita reale.

A volte, quando Carmine incontra una donna, lei tende una mano e si aspetta che la stringa. Ma lui non può - ed è difficile spiegare perché quando si sta cercando di flirtare.

Carmine, 32 anni, soffre di distrofia muscolare, una malattia cronica in cui i muscoli si indeboliscono e si perdono nel tempo fino a quando non lavorano più. Anche se il cervello comanda a un dito di arricciarsi o a un dito di muoversi di pochi centimetri, nulla si muove. E' una sfida nel mondo della datazione, dove anche i gesti più sottili possono portare un sacco di intenzione.

Per Estrellado, una cantautrice, la cosa peggiore di avere una distrofia muscolare è sapere che molte persone non la vedono come un potenziale partner romantico fino ad oggi, di sposarsi e di avere figli con un giorno.

Eppure, lui ama la vita notturna di Roma e le possibilità che vengono con l'essere in una folla di sconosciuti. In una notte recente, in un locale, Carmine ha manovrato la sua sedia a rotelle per salutare gli amici. Quando si sente troppo basso, alza la sedia all'altezza di chiunque con cui sta parlando.